Vai al contenuto principale
Come funziona il rilevamento automatico dell'IVA?
Aggiornato oltre una settimana fa

Al fine di facilitare e proteggere l'inserimento delle informazioni IVA, le aziende che beneficiano di un piano Smart, Premium o della gamma Essential, Business e Enterprise, possono usufruire del rilevamento automatico dell'IVA.

👆OFFERTA SPECIALE: A partire dal 15/05 fino a fine 2024, anche i clienti con piano Basic potranno accedere a questa funzionalità.

💡 Il rilevamento automatico dell'IVA funziona anche sulle ricevute inviate utilizzando la nostra funzione di inoltro con l'indirizzo e-mail!

Rilevamento automatico dell'IVA, come funziona?

  • Scansiona la ricevuta della transazione con il tuo cellulare una volta effettuato il pagamento o aggiungi il file corrispondente (JPEG o PDF) dal tuo computer.

  • L'algoritmo Qonto rileva l'importo e l'aliquota IVA applicata e inserisce in automatico le informazioni nell'interfaccia.

  • Per evitare errori, le informazioni pre-compilate dall'algoritmo dovrebbero essere sistematicamente confermate dall'utente. Sebbene il rilevamento di una falsa IVA da parte del nostro algoritmo sia estremamente raro, questa azione consente di evitare errori contabili legati a un rilevamento IVA errato. Le informazioni sull'IVA non verranno esportate nei CSV e nei tuoi strumenti di contabilità collegati a Qonto tramite API se non vengono confermate dall'utente.

👆 Buono a sapersi: se l'IVA dovesse mancare in una delle tue transazioni, controlla come aggiungerla qui.

Una volta che l'IVA è stata confermata o inserita manualmente, hai la possibilità di modificarla in qualsiasi momento in caso di trattamento improprio e di selezionare l'aliquota IVA corrispondente alla transazione.

Hai ricevuto la risposta alla tua domanda?