Cos'è la certificazione con valore probatorio?
Aggiornato oltre una settimana fa

A partire dal 14 dicembre 2020, quando caricherai un giustificativo di spesa nella sezione Conto business > Transazioni della tua app, Qonto si occuperà di certificarlo con valore probatorio e conservarlo. In questo modo non dovrai più occuparti di raccogliere e sistemare meticolosamente tutte le ricevute e gli scontrini cartacei.

Questa funzionalità è disponibile solo per gli utenti con piano Smart, Premium, Standard o Enterprise.

☝️ Buono a sapersi: Qonto non ha accesso alle tue ricevute originali. Per evitare che il valore probatorio delle certificazioni sia compromesso, è importante caricare solo ed esclusivamente documenti (ricevute, scontrini) non modificati e seguire le nostre indicazioni. In caso di controllo fiscale, Qonto non è infatti responsabile della certificazione e digitalizzazione di ricevute che non corrispondono all'originale cartaceo.

Cosa significa esattamente?

Più precisamente, la certificazione con valore probatorio consente ai tuoi giustificativi digitalizzati di avere esattamente lo stesso valore legale di quelli cartacei. In questo modo puoi eliminare i tuoi scontrini cartacei, rispettando la normativa vigente.

Quali sono le indicazioni da seguire?

Per ottenere la certificazione con valore probatorio di una tuo giustificativo, devi fornirci una copia digitale del documento conforme all'originale. In particolare:

  • Il documento deve essere leggibile, non compresso e non modificato;

  • I colori devono essere gli stessi dell'originale;

  • Il documento non deve essere ritagliato.

Devi inoltre accertarti che compaiano le seguenti informazioni:

  • Una descrizione dell'articolo (o del servizio) acquistato e il suo prezzo;

  • L'aliquota IVA e l'importo;

  • Dati relativi al fornitore: nome della società, indirizzo e partita IVA;

  • La data e l'ora della transazione;

  • La data e il numero della ricevuta.

✌️ Buono a sapersi: se il tuo file è in formato PNG o JPG, Qonto lo convertirà in PDF automaticamente. Non devi fare altro!

È abbastanza sicuro?

Sì, la certificazione rilasciata da Qonto ha valore probatorio! Come funziona? Qonto certifica i tuoi giustificativi con valore probatorio tramite una firma elettronica e un timbro digitale automaticamente creati con il supporto di un fornitore di servizi. Qonto ti fornisce inoltre la data e l'ora esatta della certificazione.

Poi Qonto memorizza e conserva senza limiti temporali e in modo sicuro i tuoi i file, in conformità con il regolamento europeo eIDAS. In caso di controllo fiscale, è sufficiente esportare i tuoi giustificativi digitali.

💡 Tieni presente che il valore probatorio non è retroattivo e che in caso di downgrade i tuoi giustificativi rimangono certificati.

Hai ricevuto la risposta alla tua domanda?