Vai al contenuto principale
Tutte le collezioniGestione delle carte e delle transazioni con cartaInformazioni generali
Qual è la differenza tra importo massimo calcolato mensilmente o su 30 giorni consecutivi?
Qual è la differenza tra importo massimo calcolato mensilmente o su 30 giorni consecutivi?
Aggiornato oltre una settimana fa

A partire dal 1° maggio 2021, i limiti dei pagamenti e dei prelievi di tutte le carte, sia fisiche che virtuali, saranno calcolati sul mese in corso (quindi dal primo all'ultimo giorno del mese) e non più su un periodo di 30 giorni consecutivi.

Cosa cambia?

Ad oggi, i limiti dei pagamenti e dei prelievi sono calcolati su un periodo di 30 giorni consecutivi: non si basano quindi sul mese in corso (dall'1 al 30/31), ma sul giorno in cui vengono raggiunti. Ad esempio, se il tuo limite di prelievo è di 1.000€ su 30 giorni consecutivi e il 5 gennaio prelevi 500€, fino al 5 febbraio potevi prelevare al massimo altri 500€.

In questo modo, però, si rischia di fare confusione nella gestione dei budget e delle spese mensili. Calcolando invece i limiti per ogni carta sul mese solare in corso, gli importi disponibili relativi a pagamenti e prelievi si azzerano il 1° giorno di ogni mese.

Ad esempio, se il limite di prelievo mensile è di 1.000€ e il 20 gennaio prelevi 500€, avrai di nuovo a disposizione l'intero importo (1.000€) il 1° febbraio.

Quale impatto sul tuo business?

Questo cambiamento non avrà un impatto sulla tua operatività quotidiana o sulle tue finanze. Vogliamo però farti considerare qualche piccolo accorgimento:

  • Il 1° maggio i tuoi collaboratori avranno a disposizione l'intero importo mensile impostato per le loro carte: ciò significa che, rispetto al solito, avranno la possibilità di spendere di più. Per esempio, un collaboratore che fa un acquisto di 500€ il 18 aprile non dovrà aspettare fino al 18 maggio per avere quei 500€ sulla sua carta nuovamente disponibili, come avviene attualmente con il sistema a 30 giorni consecutivi.

  • Per le carte create a metà del mese, gli importi mensili impostati saranno validi fino alla fine del mese in corso. Quindi, per monitorare al meglio le spese sin dall'inizio, ti consigliamo di creare nuove carte il 1° giorno di ogni mese.

☝️ Buono a sapersi: stiamo lavorando per garantirti una maggiore flessibilità e un maggior controllo nella gestione delle carte. A partire dalla fine di aprile avrai la possibilità di impostare in maniera ancora più dettagliata le tue carte e quelle dei tuoi collaboratori, scegliendo ad esempio il giorno di utilizzo di ogni singola carta.

Hai ricevuto la risposta alla tua domanda?