Vai al contenuto principale
Tutte le collezioniGestione del conto e della mia attivitàFatturazione elettronica
Come creare e condividere le bozze delle fatture elettroniche?
Come creare e condividere le bozze delle fatture elettroniche?
Aggiornato oltre una settimana fa

👉 Buono a sapersi: Questo articolo riguarda solo società registrate in Italia. 🇮🇹

Quando crei una fattura su Qonto, puoi salvarla facilmente come bozza per dopo.

Le bozze possono anche essere condivise con i tuoi clienti o con il tuo commercialista in pochi click. 🚀

Puoi condividere le tue bozze come fatture proforma, in modo che i tuoi clienti possano controllare che tutti i dati siano corretti prima dell'emissione della versione finale, oppure, se non sei sicuro dell’esattezza dei dati fiscali che hai appena inserito, puoi condividerle facilmente con tuo commercialista.

Infatti, i dati della fattura non possono essere cambiati dopo che l'hai emessa.

Ricorda che l'accesso completo alla fatturazione elettronica è disponibile per:

  • Piani Smart, Premium, Essential, Business ed Enterprise (scopri come aggiornare facilmente il tuo piano attuale cliccando qui) *

  • Per i ruoli di titolare e amministratore.

☝ Normalmente, il servizio di fatturazione è accessibile a partire dal piano Smart, mentre il piano Basic permette di creare fino a due documenti contabili.

Tuttavia vi è un'offerta speciale valida dal 15/05/2024 fino al 31/12/2024 che consente agli utenti che dispongono di un piano Basic un accesso illimitato del servizio di fatturazione.

Per iniziare,

  • 💻 Se sei da pc, accedi al tuo conto Qonto da un computer o portatile e clicca su Fatture nel menu di navigazione.

  • 📱Se sei da app su telefono, clicca su Menu in basso a destra e clicca infine su Fatture ai clienti.

Come salvare una bozza

Dalla sezione Fatture > Fatture ai clienti, clicca su Crea una fattura in alto a destra. Da lì, inizia a compilare i campi seguendo le istruzioni. Per salvare una bozza, è fondamentale:

  • Selezionare un cliente esistente o aggiungerne uno nuovo;

    Nel caso in cui il tuo cliente non parlasse la lingua del paese in cui è registrata la tua azienda, hai la possibilità di impostare la lingua in cui verrà emessa la fattura.
    Puoi scegliere tra inglese, francese, spagnolo, italiano e tedesco.

  • Inserire un numero di fattura (solo se la numerazione manuale delle fatture è attivata);

  • Inserire una data di emissione e una data di esecuzione.

Dopo aver terminato il tutto, clicca su Salva come bozza in basso.

Potrai trovare facilmente tutte le bozze salvate in Bozze nella sezione Fatture. Per continuare a lavorare su una bozza, cliccaci su e poi clicca su Modifica bozza. Per eliminarla definitivamente, clicca su Elimina bozza.

Quando la bozza è pronta, puoi facilmente convertire la bozza in fattura.

Clicca sulla tua bozza dall'elenco delle fatture, e assicurati che tutti i campi obbligatori siano compilati correttamente. Quindi clicca su Crea fattura in fondo allo schermo e conferma che la fattura è pronta per essere emessa.

A questo punto puoi inviare la fattura come proforma al tuo cliente o al tuo commercialista tramite e-mail o link.

💡 Buono a sapersi: se hai già impostato la numerazione automatica delle fatture, la bozza assumerà automaticamente il numero successivo disponibile una volta convertita in fattura.

Invece, se utilizzi ancora la numerazione manuale, prima di convertire la bozza in fattura ti verrà richiesto di confermare che la bozza abbia un numero valido e sequenziale.

Per sapere come attivare la numerazione automatica delle fatture e assicurarti che siano sempre numerate in sequenza, clicca qui.

Come condividere una bozza (disponibile solo da computer)

Puoi anche inviare la bozza di una fattura al tuo cliente. Questa versione provvisoria, conosciuta anche come fattura proforma, può essere utile se desideri condividere una proposta o confermare alcuni dettagli prima di emettere la fattura finale. L'invio di una bozza prima dell’emissione di una fattura non è obbligatorio, non richiede infatti nessuna azione da parte del cliente e non incide sulla contabilità.

Inoltre, puoi condividere la bozza di una fattura anche con il tuo commercialista. Ti può essere utile se hai hai bisogno di aiuto per compilare i dati fiscali o desideri un controllo di altre informazioni che hai inserito da parte di una figura esperta.

Per condividere una bozza, clicca su Invia bozza in basso. Da lì, inserisci l'indirizzo email del tuo cliente o del tuo commercialista, personalizza il tuo messaggio e clicca su Invia email. Se preferisci condividerla tramite un altro canale, clicca su bottone Copia link del documento e copia il link negli appunti.

💡 Tieni presente che le bozze/fatture proforma non vengono trasmesse automaticamente all'SdI per l'approvazione, come invece succede con le fatture emesse.

Quando sei pronto per convertire la tua bozza in una fattura, assicurati che tutti i campi richiesti siano compilati correttamente, clicca su Crea fattura in basso e conferma che la tua fattura è pronta per essere emessa.

Una volta emessa, la tua fattura verrà trasmessa automaticamente all'SdI per l'approvazione e potrai seguirne lo stato di approvazione SdI dalla sezione Fatture.

(*) Gli abbonati al piano Basic possono creare gratuitamente fino a due fatture, aggiorna il tuo piano per usufruire dell'accesso completo allo strumento di fatturazione.

Hai ricevuto la risposta alla tua domanda?